Quali sono i migliori coltelli artigianali giapponesi

Tra i migliori coltelli artigianali giapponesi vi sono dei prodotti di altissima qualità in grado di fare la differenza in cucina. In genere, sono utilizzati da coloro che sono esperti di questo settore e vogliono fare delle determinate attività con l'aiuto di tale particolare tipo di prodotto.

In Giappone vi è una lunga tradizione della lavorazione delle lame, che rende questo Paese uno dei primi produttori di coltelli artigianali. Le caratteristiche principali di questo tipo di prodotto sono l'altissima qualità e la resistenza nel corso del tempo. La lavorazione dell'acciaio in Giappone si tiene soprattutto a Sakai, Seiki ed Osaka ovvero dove venivano fabbricate le spade dei samurai. Si tratta dei coltelli che rientrano tra migliori al mondo! Vediamo però come fare a scegliere i migliori coltelli artigianali giapponesi e soprattutto, come trovare quello più adatto alle proprie esigenze.

Le caratteristiche dei migliori coltelli artigianali giapponesi

La scelta dei coltelli giapponesi deve essere fatta secondo una serie di criteri. Per trovare i migliori coltelli artigianali giapponesi, è importante puntare sui materiali che devono essere di prima qualità. La differenza principale con i coltelli occidentali sta nel fatto che la lama è affilata solo da un lato, fatta eccezione per il Santoku. Un coltello giapponese si differenzia per tenuta del filo, leggerezza e affilatura. Deve essere comodo da maneggiare, avere una grande durata nel corso del tempo e in più, deve contare su un tipo di acciaio molto duro.

Dove comprare i migliori coltelli artigianali giapponesi

È possibile comprare i migliori coltelli artigianali giapponesi nei negozi specializzati del settore. E' bene inoltre, rifarsi a dei marchi in particolare come ad esempio Mcusta e Kiya. Si tratta di aziende giapponesi in grado di unicre con i loro prodotti modernità e tradizione in lavorazioni di alta professionalità. E' possibile comprare i coltelli artigianali di questo marchio in rete, trovando tantissime offerte valide. Mcusta fonde la tradizione dei migliori coltelli artiginali giapponesi con i materiali più ricercati e innovativi: il risultato è sorprendente. Questo marchio è da sempre sinonimo di qualità nel mercato dei coltelli artiginali.

I modelli dei migliori coltelli artigianali giapponesi

Tra i modelli dei migliori coltelli artigianali giapponesi vi è il Santoku.
E' un coltello multiuso, versatile e serve in genere a tagliare i pezzi, affettare e tritare.
Poi vi è il coltello Deba, che grazie alla sua lama larga risulta ideale soprattutto per il taglio del pesce o della carne con precisione. Inoltre, vi è il coltello Yanagibae. Ha una lama lunga anche 30 cm, ideale per preparare sashimi e sushi. Permette di sfilettare facilmente il pesce con tagli sottili. Immancabile anche il coltello Nakiri. Viene usato soprattutto per tagliare ortaggi e verdure, ma anche per sminuzzarle. La lama è di un massimo di 20 cm. Poi vi è il coltello Usuba per le verdure e quello Gyuto, trinciante da chef con una lama di 27 cm ideale per tagliare pesce, carne e verdure. Infine un altro modello è quello Petty. La sua lama è grande fino a 15 cm ed è ideale per lavorare verdura e frutta.

Related products

Seguici su Facebook