I migliori rasoi giapponesi a lama fissa

Nella scelta dei rasoi a lama fissa, è molto importante valutare nel dettaglio tutte le caratteristiche di questo tipo di oggetto. Quando si parla di rasoi, tutti pensano a quelli dalla forma più classica, ovvero quella che permette di chiudere la lama nel manico: ma in realtà esistono vari tipi di rasoi tra cui è possibile scegliere. Nella scelta dei migliori, in tal senso, è opportuno valutare tutti le tipologie esistenti e anche la qualità stessa delle lame. Tra quelli più precisi e robusti i migliori sono senza dubbio i rasoi giapponesi a lama fissa.

I migliori rasoi giapponesi a lama fissa, la struttura

Nella scelta dei migliori rasoi giapponesi a lama fissa, bisogna andare ad analizzare nel dettaglio qual è la struttura di questi oggetti. In genere sono costituiti da un unico pezzo di metallo che non si ripiega su se stesso e che è molto simile come formato a un pettine oppure ad uno spazzolino.

Vi sono i rasoi giapponesi a lama unica o quelli tipo shavette. Quelli shavette non sono dei veri e propri rasoi a mano libera ma sono utilizzabili allo stesso modo. La differenza principale è che hanno, rispetto ai rasoi giapponesi, delle lame che talvolta possono essere sostituite.

La lunghezza della lama

Analizzando i rasoi giapponesi a lama fissa si deve anche valutare qual è la lunghezza della lama. Infatti, può essere dai 12 e fino ai 17 cm circa. Il profilo può essere Hollow, Wedge oppure Ibrido.

Una lama Hollow è più flessibile, leggera e maneggevole. Invece, le altre sono gradualmente più pesanti. Prima di acquistare un rasoio a lama fissa, bisogna anche considerare bene quali sono i perni che caratterizzano la struttura dello strumento: analizzate se si tratta di un prodotto affilato e bilanciato in maniera ottimale. In genere, i rasoi giapponesi a lama fissa sono bilanciati in modo eccezionale e la lama è molto affilata!

Alcuni esempi dei migliori rasoi giapponesi a lama fissa

Tra i migliori rasoi a lama fissa giapponesi, vi sono quelli kamisori del marchio Kiya. È un tipo di rasoio che può essere usato sia dai mancini che dai destrorsi: sono disponibili due modelli specificamente strutturati, entrambi caratterizzati da un accurata manicatura per un esperienza di taglio estremamente confortevole, grazie alla tipica lama di forma asimmetrica di questi rasoi di produzione giapponese.

Il manico è fisso, ovvero il rasoio non può essere richiuso su se stesso. È un prodotto molto raro, infatti viene venduto in una scatola in modo da poter essere conservato e trasportato facilmente. Il manico ha un intreccio di malacca che rende l'intera struttura molto solida. Pratico da utilizzare, talvolta si pensa possa essere pericoloso usare tale tipo di rasoio con le mani bagnate, ma grazie all'intreccio di malacca sarà molto più facile utilizzarlo. La lama è realizzata in acciaio kigami. Si tratta di un acciaio giapponese al carbonio caratterizzato da un estrema durezza.

Caratteristiche del rasoio giapponese a lama fissa kamisori

Tra le altre caratteristiche del rasoio a lama fissa kamisori, vi è anche la sua filatura. Infatti, è in grado di garantire un taglio netto e preciso, così da rendere ogni attività molto più diretta. La lunghezza totale del rasoio è di 155 mm, con una lama di 50 mm ed uno spessore di 4 mm.

Related products

Seguici su Facebook